Paolo Del Debbio dimagrito di 27 chili con questa dieta rapida e sicura: trasformazione incredibile!


Paolo del Debbio, conduttore della trasmissione Dritto e Rovescio, in onda il giovedi su Rete Quattro, ha sorpreso il suo pubblico un anno fa quando, ritornando a condurre, si mostrò molto dimagrito ma in salute.

Molti telespettatori pensarono che il giornalista si fosse ammalato, ma Del Debbio ha da subito troncato e smentito tali voci, dicendo che la sua era stata una dieta per riprendersi in mano la vita.

Si sentiva sempre affaticato, il cervello annebbiato e aveva difficoltà a camminare bene, ciò lo spinse a cambiare modo di alimentarsi.

Il 62 enne, per raggiungere il suo intento, si è rivolto ad un medico per perdere peso con un criterio e in modo sicuro e duraturo. La sua trasformazione fisica è sotto gli occhi di tutti: Del Debbio ha perso la bellezza di 27 kg e ora sembra un’altra persona.

Nessuna dieta miracolosa o allenamenti da Navy Seals: scopriamo insieme il segreto di Paolo Del Debbio che gli ha consentito di cambiare la sua vita per sempre: un passo verso il benessere fisico e mentale.

Impossibile non accorgersi dell’incredibile trasformazione!

Ma qual è stato il suo segreto? Come ha raccontato al Corriere della Sera lo stesso conduttore: “Prima facevo sempre due cose che amavo: stavo fermo in poltrona a leggere e mangiavo e bevevo con gusto. Ora mi muovo molto e mangio poco”.

Dunque nessuna cosa impensabile, molta semplicità che gli ha consentito di raggiungere un obiettivo impressionante. La sua costanza, la volontà e la determinazione sono stati gli ingredienti principali per raggiungere una forma fisica invidiabile.

Non è che ho trovato una dieta miracolosa. Ne ho fatto una di buon senso: ho tolto le cose che fanno ingrassare e sono andato di verdure, carne, pesce. Con la dieta non esiste il miracolo, esiste solo un clic nel cervello e l’umana volontà”. Ecco, dunque, svelato il segreto del giornalista, che ad oggi può ritenersi soddisfatto e veramente felice per questo suo cambiamento.

Alle domande dei giornalista, ha rivelato i suoi segreti per dimagrire in salute e velocemente:

«Ho cominciato il mercoledì dopo Pasqua: quando fai queste cose ci vogliono molti mesi, altrimenti non è salutare, solo che i primi chili che perdi non li vedi. Perciò, all’inizio, può subentrare lo scoraggiamento: il primo mese e mezzo è stato una tortura coreana».

Passato il primo mese…

«Ho iniziato a vedere i risultati e a sentirmi incoraggiato. Prima, facevo sempre due cose che amavo: stavo fermo in poltrona a leggere e mangiavo e bevevo con gusto. Ora, mi muovo molto e mangio poco. È una banalità, ma per me non lo è stata».

Muoversi molto che significa?

«Non che faccio incontri di box o mi scontro con Tyson fra poco. Mi muovo. E non è che ho trovato una dieta miracolosa. Ne ho fatto una di buon senso: ho tolto le cose che fanno ingrassare e sono andato di verdure, carne, pesce. Con la dieta non esiste il miracolo, esiste solo un clic nel cervello e l’umana voluntas».

«Sono passato dalla 62 alla 52, devo rimanere così e, per ora, è facile».

Consigli se vuoi dimagrire anche tu…guarda il video!


error: Contenuto protetto da Copyright