Neonato di 20 giorni con ustioni sul corpo e positivo al Covid portato d’urgenza al Bambino Gesù: è in pericolo di vita


Un neonato di 20 giorni è stato trasferito con urgenza da Cagliari a Roma ma le sue condizioni non sono buone, è in pericolo di vita.

Secondo quanto riferito da fonti mediche il piccolo è arrivato in pronto soccorso con ustioni sul corpo e positivo al coronavirus. Viste le condizioni di urgenza, è stato deciso l’immediato trasferimento all’Ospedale Bambin Gesù di Roma, trasportato con un velivolo  su cui è stata imbarcata l’ambulanza con all’interno la culla termica per trasportare il neonato, accompagnato da un familiare e da un’équipe medica a lui dedicata.

Una volta atterrato, il neonato è stato trasferito immediatamente al Bambino Gesù di Roma, dove è stato preso in carico dai medici che stanno facendo di tutto per salvargli la vita. Al momento non sono disponibili informazioni sulle sue attuali condizioni, gravissime, né si sa come abbia fatto a riportare le ustioni sul corpicino.


error: Contenuto protetto da Copyright