Napoli, miracolo di San Gennaro del 16 dicembre: il sangue si è sciolto


Alle ore 17.59 di oggi 16 Dicembre, il sangue di San Gennaro si è sciolto ed il miracolo “laico” si è compiuto. Tutti i tentativi precedenti erano andati a vuoto, prima alle 9, poi alle 10.30 e quindi quello delle 17. Il sangue è stato per l’intera giornata “assolutamente solido”, come spiegato dall’Altare del Duomo di Napoli dove si tiene il terzo miracolo dell’anno, quello chiamato “laico” perché gestito direttamente dalla Deputazione di San Gennaro, presieduta dal sindaco di Napoli Gaetano Manfredi.

“Il sangue si è sciolto”, le parole di monsignor Vincenzo De Gregorio, tra gli applausi e le grida di giubilo dei presenti. “San Gennà, sei grande”, ha urlato una delle donne tra i banchi del Duomo di Napoli.

Il miracolo del sangue è avvenuto alle 17.59

“Alle ore 17.59 di oggi 16 dicembre 2021, si è sciolto il sangue di San Gennaro”, ha spiegato il Museo del Tesoro di San Gennaro, “la cerimonia si è eccezionalmente svolta sull’altare maggiore del Duomo di Napoli e non come di consueto nella Cappella di San Gennaro nel rispetto delle norme anti covid. Il prodigio di dicembre, ultimo delle tre cerimonie dello scioglimento del sangue che si ripetono tradizionalmente ogni anno”, prosegue la nota, “è detto anche il miracolo laico perché usualmente si svolge nella Cappella del Tesoro di San Gennaro“.


error: Contenuto protetto da Copyright