Marmellata in cinque minuti a base di fragole, lamponi e ribes: 3 semplici ricette


Quando si prepara una marmellata normale, le bacche sono solitamente coperte di zucchero, lasciate bollire per un po ‘per far fluire il succo, a cui aggiungere un po’ d’acqua e cuocere a fuoco lento per mezz’ora a un’ora.

Il principio di cottura “cinque minuti” è leggermente diverso per la ricetta che proponiamo. Le bacche vengono portate immediatamente a ebollizione e dopo 5 minuti vengono rimosse dal fuoco e raffreddate. La procedura viene ripetuta due volte, ma la seconda volta le bacche non vengono raffreddate, ma la marmellata viene versata nei barattoli mentre è calda. La ricetta, come puoi vedere, è molto semplice, motivo per cui molte casalinghe la adorano così tanto, ma la cosa principale è che in questo modo puoi fare marmellate golosissime utilizzando lamponi, ribes, fragole e qualsiasi altro frutto. La ricetta della marmellata “cinque minuti” offre 2 vantaggi: è rapida da realizzare e conserva il doppio delle vitamine utili!

Ingredienti:

Lamponi 1 kg (puoi utilizzare anche fragole o ribes)

Zucchero 1 kg

Preparazione:

Separare i lamponi e sciacquarli con acqua in uno scolapasta.
Prendi una grande casseruola o una ciotola smaltata e aggiungi metà dello zucchero semolato e poi tutti i lamponi. Cospargi lo zucchero rimasto sopra i lamponi.
Lasciare le bacche nel contenitore per 5-6 ore o durante la notte affinché i lamponi sperdano il succo.
Metti una bacinella o una casseruola a fuoco lento, mescola delicatamente le bacche, facendo attenzione a non romperne l’integrità.
Quando lo zucchero si è sciolto, aumenta il fuoco e attendi che la marmellata inizi a bollire. Successivamente, cuoci per altri 5 minuti, mescolando delicatamente con un cucchiaio di legno e rimuovendo la schiuma dalla marmellata.

Versare la marmellata finita in barattoli e chiudere il coperchio.

La preparazione dei vasetti per marmellata è un punto molto importante. Non dimenticare che le banche devono prima essere accuratamente lavate e sterilizzate. In primo luogo, devono essere sciacquati in acqua calda con bicarbonato di sodio e quindi cotti a vapore per circa 5-7 minuti. Prima di versare la marmellata nei vasetti, assicurarsi che siano completamente asciutti all’interno. È meglio disporre tutti i pezzi in base al principio: da freddo a freddo e da caldo a caldo. Per evitare che la marmellata si rovini e diventi ammuffita, è meglio riscaldare il barattolo. Questo può essere fatto posizionandolo il contenitore nel microonde per un minuto.

Prima di chiudere il barattolo di marmellata, è possibile disinfettare ulteriormente il coperchio.


error: Contenuto protetto da Copyright