In arrivo, nel week end, il gelo polare: «Vento e tempeste di neve anche al Sud»


Sarà un week end all’insegna del gelo polare, in arrivo nelle prossime ore che farà scendere le temperature in picchiata anche nelle zone del Sud. Ad annunciarlo Paolo Corazzon, meteorologo di 3B Meteo.

Freddo polare e tempeste di neve

Freddo in arrivo nel week end tra il 21-23 gennaio. Il campo di alta pressione che da giorni domina il mediterraneo subirà una temporanea battuta d’arresto ad opera di correnti molto fredde provenienti dall’artico-continentale. Temperature in discesa, dunque, sia per quanto riguarda i valori minimi che massimi.

«Le temperature – ha spiegato Paolo Corazzon cominciano a scendere in tutta italia, ma si tratta di un calo contenuto. Farà freddo, ma è un freddo giusto per gennaio».

«Ma già da venerdì – continua il meteorologo di 3B Meteo – il medio adriatico, quindi Marche, Abruzzo e Molise, registrerà della variabilità, con nuvole e qualche fiocco di neve sull’Appennino».

«Le zone più fredde – spiega Corazzon – saranno le regioni centro settentrionali, dove sono previsti freddo e temperature sotto allo zero sia al mattino che la sera».

Clima rigido anche sul resto del paese. «Durante il giorno in tutta italia faremo fatica a toccare i 10 gradi. Sono temperature più basse degli ultimi giorni».

Il centro sud sarà interessato anche da un forte vento. «Il vento al centro sud si farà sentire per tutto il week end. Per questa ragione la temperatura percepita sarà ancora più bassa. Si preannuncia dunque un fine settimana freddo».

Domenica sono previsti rovesci intermittenti, anche di carattere nevoso, tra Molise e Puglia, con parziale interessamento dei settori ionici di Calabria e Sicilia. Non sono escluse nevicate a bassa quota, tra il Molise e l’area centro-settentrionale della Puglia. Nel resto del sud nuvolosità irregolare senza precipitazioni di rilievo.


error: Contenuto protetto da Copyright