Il ballerino di Amici, Santo Giuliano, colpito da infarto dopo il vaccino: “Una forte oppressione al petto, poi..”


Immagine Instagram

Tanta paura per il ballerino di Amici dell’edizione 2013, Santo Giuliano, ricoverato in ospedale per un arresto cardiaco dopo la prima dose del vaccino Pfizer.

Il giovane 33enne si trova a Dubai per motivi di lavoro dove gli è stato chiesto di sottoporsi alla vaccinazione per una maggiore sicurezza dell’evento. Su Instagram ha raccontato il suo calvario, iniziato una manciata di giorni dopo la dose del farmaco anti- Covid, ricevuta il 15 luglio.

Prima la febbre alta, poi il 19 luglio una “pressione fortissima al petto”: “Mi mancava il respiro – racconta – e mi sono venuti dolori ai denti. Così ho chiamato un’ambulanza, mi hanno fatto l’elettrocardiogramma e hanno visto che i valori erano tutti nella norma. Mi hanno chiesto di andare in ospedale per degli accertamenti ma come uno stupido ho detto di no”.

Il giorno dopo, nel pomeriggio decide di recarsi all’ospedale dove “mi hanno fatto l’elettrocardiogramma e i valori erano sempre normali. Quando mi hanno fatto il prelievo del sangue si sono accorti che erano un po’ sballati”. Dopo altri accertamenti, il malore: “Ho cominciato a sentirmi male e il cuore pian piano si è fermato, finché non si è spento – racconta ai follower commosso – Poi da lì penso mi abbiano iniettato dell’adrenalina e mi hanno fatto il defibrillatore. Mi hanno ripreso e hanno capito che c’era un’infiammazione al muscolo del cuore, al miocardio. Questo dovuto al vaccino”. “Ovviamente non sono contrario al vaccino – precisa, ma poi fa sapere – mi hanno detto che non posso fare la seconda dose”.

La mia testimonianza non è per dirvi di non fare il vaccino – ribadisce – Questo succede una volta su un milione. Ma non pensiamo mai che possiamo essere noi, io non ho ascoltato i primi sintomi. Quindi se fate il vaccino e sentite i primi sintomi non esitate”.

Infine, all’uscita dall’ospedale negli Emirati Arabi, il ballerino racconta: “Il mio cuoricino sta già molto meglio… in tre mesi sarò come nuovo”. Poi la conferma della lunga convalescenza: “I medici mi hanno detto che ci vorranno due/tre mesi prima che il cuore si ristabilizzi. Piano piano tornerò in forma“. Tanti i commenti sotto il post, tra cui quelli dei suoi ex compagni di avventura nel programma di Maria De Filippi. “Ciccio sei un cinghiale! tvtb”, scrive Marcello Sacchetta. “Bello mio… ti abbraccio forte forte. È assurdo. Mi spiace tanto“, commenta Andrea Dianetti. Infine, l’ex maestro della scuola Kledi Kadiu: “Sarai più forte di prima”.


error: Contenuto protetto da Copyright