David è stato rapito dal padre. La mamma lancia un appello: “Porta il bambino a casa”


“Bogdan, portami il bambino a casa, voglio sapere come sta. Lui ha bisogno di me e io di lui, per favore”.

È questo l’appello che Alexandra Moraru ha rivolto al suo ex compagno, accusato di aver rapito il loro bambino di 5 anni, David. La ragazza, 26enne di origine rumena ma da due anni a Padova, è intervenuta questa sera nel corso della trasmissione Chi l’ha visto? in onda su Rai 3, che si è occupata del caso del rapimento del figlio, avvenuto ieri intorno alle 8 del mattino quando un commando di 4 persone ha seguito Alexandra mentre accompagnava il piccolo all’asilo.

Il padre lo avrebbe portato via a bordo di un furgone nero, con targa di Bucarest. Da qui l’appello della trasmissione condotta da Federica Sciarelli a chiunque abbia intravisto il van, che è fuggito in direzione Nord. “Chi ha visto questo furgone targato B79CAR contatti la polizia, ripreso nitidamente dalle telecamere con a bordo il bambino. Non sappiamo se sia ancora in Italia, potrebbe essere andato verso l’est Europa“.

Tutto è cominciato qualche giorno fa quando due uomini hanno immobilizzato la madre di David mentre lo accompagnava a scuola e un terzo, che la donna ha riconosciuto come il suo ex compagno e padre del bambino, ha prelevato il piccolo. Poi i tre sono fuggiti con il furgone. Dopo la denuncia sono scattate le ricerche dei Carabinieri. Non è la prima volta che l’uomo si rende protagonista di episodi del genere.

Già ad ottobre del 2018 aveva sequestrato il figlio David, riconsegnandolo solo a giugno 2019. Da quel momento aveva un divieto di avvicinamento, ma oggi si indaga per rapimento. Si ricorda che al momento della scomparsa David indossava una felpa grigia a righe bianche, un paio di pantaloni grigi e delle scarpette nere.

Aggiornamento in tempo reale

È stato trovato ieri sera alla periferia Nord di Padova il furgone utilizzato per il rapimento del piccolo di 5 anni. Il ritrovamento è avvenuto alle ore 22.30 circa, da parte di una pattuglia della stazione Carabinieri di Limena (Padova), che ha rintracciato il Mercedes Vito di colore nero, immortalato anche dalle telecamere di videosorveglianza al momento della fuga. Il mezzo era stato lasciato in via Martin Piva, all’altezza del civico 8, dove ha sede l’officina meccanica “VEBA”. Recuperato, è stato trasportato in un’area protetta per l’esecuzione dei rilievi tecnici.


error: Contenuto protetto da Copyright