A Modica, un prete getta le offerte fuori dalla chiesa e dice: “Al Signore non si danno i centesimi”


Ormai nessuna notizia, che riguarda la Chiesa, potrà più sorprenderci visto che negli ultimi tempi le novità che emergono sono sempre più assurde.

Una vicenda alquanto singolare è accaduta a Modica, provincia di Ragusa, un paese della calda e solare Sicilia.

Al termine di un funerale infatti, il prete ha gettato via, in strada, le monete raccolte durante l’offertorio.

Sul web si è scatenata un’accesa polemica per il suo gesto e le critiche scagliate contro Don Mario sono state di tutti i generi.

L’azione del prete ha lasciato nello sconcerto iniziale i fedeli che hanno assistito alla scena. Ma subito dopo si sono rincorse le critiche che dalle vie di Modica sono passate nel mondo virtuale.

Fedeli sconvolti

I fedeli, presenti alla funzione funebre, hanno assistito, quasi tutti, al suo gesto avvenuto dopo la celebrazione: Don Mario ha preso i cestini dell’offertorio, pieni di spiccioli raccolti durante la Messa e li ha riversati per strada, con forza e tenacia, scagliando le monetine ovunque e dicendo:“Non si danno i centesimi al Signore”.

A quanto pare prima del momento delle offerte, il prete ha raccomandato i fedeli di non fare offerte inferiori ai 2 Euro. Aggiungendo alla richiesta la motivazione che “il Signore non le accetta”.

Nel corso delle sue esternazione il curato ha spiegato:

Se il Signore venisse a casa vostra e vi chiedesse di offrire un regalo a vostro fratello, voi che cosa fareste? Regalereste pochi centesimi?

Ecco, dovete immaginare che sia il Signore a passare tra i banchi a chiedere le offerte e che i vostri soldi vadano a lui”.

Ma le raccomandazioni di Don Mario sono cadute nel vuoto. Infatti appena si è reso conto che nel cestino delle offerte si trovavano tante monete di pochi centesimi ha rovesciato il contenuto del cestino per scartare le monete più piccole.

Con in mano le monetine si è diretto verso il portone della chiesa e le ha gettate fuori dalla chiesa.

Secondo diverse testimonianze, una donna presente alla scena, è scoppiata in lacrime sentendosi umiliata poichè lei stessa aveva “offerto a Dio” pochi centesimi.

Nonostante le scuse di Don Mario, i fedeli non son più disposti a perdonarlo per quanto accaduto.

Potrebbe anche interessarti:


error: Contenuto protetto da Copyright