Spopola la dieta che esclude i cibi bianchi: perdi 5 kg a settimana, purificando l’organismo


Dieta effetto detox: questa la migliore per perdere peso e disintossicare l’organismo.

La dieta senza cibi bianchi implica semplicemente l’eliminazione degli alimenti fatti con farine bianche, amido e zucchero. Questi cibi sono altamente elaborati, contengono elevate quantità di carboidrati e amido, hanno un elevato indice glicemico e offrono un valore nutrizionale inferiore rispetto ad altri cibi colorati.

Scartare o limitare questi alimenti può aiutare a perdere peso e può anche aiutare a stabilizzare il livello di zucchero nel sangue.

Perché evitare gli alimenti bianchi?

Il dott. Anshul Jaibharat,  dietista terapeutico specializzato nella gestione del peso, afferma: “Gli alimenti con ingredienti bianchi trasformati, ovvero farina bianca, biscotti, formaggio, dolci, bevande gassate ecc. contengono carboidrati nocivi e mancano di fibre e sostanze nutritive essenziali. Inoltre, non riescono a dare sazietà a lungo, il che ci fa consumare calorie in più. Inoltre, alimenti come questi non sono appropriati per la dieta di chi ha il diabete”.

Cosa dovresti mangiare invece?

Optare per pane integrale, pane d’avena o pane multicereali al posto del pane bianco.

Evitare la pasta di grano, pasta di semola.

Scegliere il riso integrale, che ha anche un bassissimo indice glicemico, favorisce un senso di sazietà più prolungato e contribuisce ad evitare di mangiucchiare spesso e in modo sbagliato, la cosa peggiore durante una dieta. Il riso integrale inoltre rilascia energie durante la giornata e mantiene il corpo al top delle sue funzioni.

Lo zucchero raffinato può essere facilmente sostituito da zucchero di canna, stevia, sciroppo d’acero o miele.

Il sale nero o rosa può essere un’ottima alternativa per il sale bianco ad alto contenuto di sodio.

Sostituisci le patate bianche con verdure a foglia verde.

Si può fare tranquillamente a meno dello zucchero bianco in una dieta, sostituendolo con prodotti validi come lo zucchero di canna integrale, la stevia (che è un dolcificante naturale), in alcuni casi il miele (ma quanto è buono nello yogurt?) e tanta frutta, che contiene glucosio e sali minerali, facendo benissimo al corpo.

Stop al burro!

E non solo… burro e formaggi andrebbero eliminati, perché derivanti dalle proteine del latte animale, appunto di colore bianco. Con cosa si possono sostituire in questa dieta? Con prodotti di origine vegetale. Il burro trova un suo valido sostituto nell’olio d’oliva, perfetto per qualsiasi tipo di preparazione, ma anche l’avocado, che può arricchire di grassi buoni qualsiasi pietanza. I grassi buoni non vanno eliminati, alcuni studi dimostrano che un apporto corretto di grassi buoni, aiuta anche il dimagrimento.

Alimenti bianchi che devi mangiare

Yogurt, ricotta, latte, carni bianche come pollo, cocco, cavolfiore: tutti questi cibi si vestono di bianco con orgoglio. Questi alimenti di colore bianco sono un’ottima fonte di nutrimento e ideali per la vostra dieta.