Si chiama “la benedizione di Dio”: abbassa la pressione, il diabete e molto altro


Chiamata benedizione di Dio dai nostri nonni, l’alloro rappresenta una pianta dalle mille virtù terapeutiche e tutti i medici concordano in ciò. Sebbene i medicinali sono più sicuri ed efficaci, l’alloro rappresenta comunque un rimedio naturale efficace per abbassare la pressione, tenere sotto controllo il diabete e i grassi nel sangue. 

Benedizione di Dio“, è chiamata così la pianta di alloro che grazie alle sue foglie, rappresenta un toccasana per guarire da diverse malattie.

In Italia e nel mondo, tra le patologie che colpiscono un maggior numero di pazienti, vi sono la pressione alta, le cardiopatie e il diabete. Su larga scala, gran parte di queste persone coinvolte, prendono medicinali per risolvere il problemi, altri si affidano a rimedi naturali.

Sebbene la pressione alta e il diabete vanno tenute sotto controllo, molti riferiscono che l’assunzione di una bevanda a base di foglie di alloro sia un valido aiuto. A confermarlo ci sono studi scientifici e testimonianza di chi può solo affidarsi a rimedi naturali poichè non può assumere farmaci.

Foglie d’alloro: la benedizione di Dio

Le foglie di alloro sono ricche di principi attivi, tra cui eugenolo e limonene dalle proprietà antisettiche, antiossidanti e digestive, sali minerali (potassio, rame, calcio, manganese, ferro, selenio, zinco e magnesio) e vitamine, in particolare acido folico, provitamina A benefica per la salute di occhi, pelle e mucose e vitamine del gruppo B, utili per il sistema nervoso, la pelle e il metabolismo. Inoltre contiene vitamina C, potente antiossidante, antinfiammatorio e disinfettante naturale, capace di stimolare il sistema immunitario e contrastare le infiammazioni e le degenerazioni cellulari.

L’abitudine di usare foglie di alloro per cucinare arrosti e bolliti è più antica della nostra tradizione culinaria ma la ragione di questa pratica non origina tanto dalla volontà di migliorare il gusto delle carni, quanto dalle qualità medicamentose delle foglie. Non a caso Greci e Romani le usavano già per la sua capacità di contrastare la degenerazione dei cibi: in un’epoca in cui non esistevano i frigoriferi e le moderne tecniche di conservazione era ovviamente importante assicurarsi che le carni da mettere in tavola non si guastassero e allo scopo si raccomandava di avvolgerle in foglie di alloro fresco prima e durante la cottura.

Le foglie dell’alloro contengono un olio essenziale dalle notevoli proprietà antibiotiche, antiparassitarie, antiputrefattive, digestive, stimolanti, antisettiche, sedative, ipotensive, sudorifere, stomachiche, antireumatiche ed espettoranti, da tenere sempre a portata di mano. Ecco come usarlo:

  • Per favorire una buona digestione versa 5 gocce di olio essenziale di alloro in un diffusore aromatico per ambienti durante i pasti principali, oppure aspirane l’aroma direttamente dalla boccetta.
  • Contro pesantezza di stomaco, emicrania digestiva o sonnolenza post-prandiale, diluisci 5 gocce di olio essenziale di alloro in un cucchiaio di olio di mandorle dolci e friziona delicatamente, con un movimento circolare in senso orario, la zona del plesso solare e le tempie.
  • Per disinfettare da virus e batteri l’aria della stanza in cui soggiorni versa in un brucia-essenze qualche goccia di olio essenziale di alloro
Alloro: mille virtù, mille benefici

Tra le altre cose, ci aiuta a combattere la pressione sanguigna, il diabete, l’insonnia, il colesterolo, ecc. Tuttavia, queste foglie offrono molti più vantaggi di quello che si crede.

Come abbiamo già detto, l’alloro è noto per essere un ottimo ingrediente per aromatizzare il cibo. Tuttavia, offre numerosi vantaggi nel campo della medicina naturale.

Sfortunatamente, poche persone conoscono questo potenziale nelle foglie di alloro . Tra le altre cose, l’alloro è ottimo per combattere : Depressione, Dolori al nervo sciatico, Infezioni cutanee, Esaurimento muscolare, Uretrite, Debolezza e mancanza di energia, mancanza di memoria, Cistite, Spasmi, Sintomi premestruali, Mal di testa, Artrite, è un anti-russamento, Otite, Nervi e muscoli contratti, Distensione nell’addome e problemi di gas, Ritenzione di liquidi.

La domanda che molti si pongono è: come possiamo approfittare di tutti i loro benefici?

Beh, un modo per farlo è attraverso il favoloso tè o infuso alle foglie di alloro. Con esso possiamo sfruttare tutte le sue proprietà e migliorare la nostra salute. Se vuoi sapere come preparare questa bevanda, presta attenzione alle seguenti istruzioni.

Modalità di preparazione e uso:

Per iniziare, devi mettere l’acqua sul fuoco fino a raggiungere il punto di ebollizione. Successivamente, aggiungeremo le foglie di alloro e continueremo a far bollire per diversi minuti . Quindi, spegni il fuoco, copri la pentola e lascia raffreddare la bevanda.

Infine, filtreremo la miscela e la serviremo in una tazza. Questa infusione di alloro dovrebbe essere consumata ogni mattina a stomaco vuoto e di notte prima di dormire .

Se vuoi migliorare il suo sapore, puoi usare qualsiasi dolcificante naturale. Tuttavia, sarà sempre meglio berlo senza zucchero. Consuma questa infusione tutte le volte che vuoi e noterai grandi miglioramenti nella tua salute. In breve tempo vedrai come la tua salute migliorerà e trarrà i suoi benefici.


error: Contenuto protetto da Copyright