Isabella, 2 anni, muore dopo la sua festa di compleanno: tosse e vomito e poi il decesso


Una bambina di due anni, Isabella è morta misteriosamente dopo aver partecipato alla festa di compleanno organizzata in suo onore, in cui hanno partecipato i suoi piccoli amici dell’asilo. Ha accusato tosse persistente e vomito, a cui ha fatto seguito il decesso. Attualmente ignare le cause.

La madre di Isabella Lamont ora chiede risposte perchè non accetta la morte di sua figlia.

La piccola è stata portata d’urgenza al Royal Children’s Hospital ma i medici hanno subito capito la gravità della situazione.

La sera del suo compleanno la bambina, che viveva con suo padre Michael Kell, ha iniziato a “tossire” dopo cena ed ha poi vomitato per tutta la notte e “gemeva” mentre suo padre dormiva con lei in soggiorno.

Il giorno successivo la tosse era ancora molto insistente e  Isabella era seduta su un seggiolone quando ad un tratto ha iniziato a rigurgitare lo yogurt mangiato poco prima.

Subito dopo, la piccola si è accasciata a terra.

Quella sera Isabella è diventata viola, si è afflosciata e “respirava a malapena” – è morta il giorno dopo in ospedale.

Dall’autopsia è emerso che la bambina era andata in arresto cardiaco con gonfiore al cervello, ma il motivo di ciò non è chiaro.

Il medico responsabile dell’autopsia ha ipotizzato che ciò potrebbe essere stato causato da un trauma cranico accidentale o non accidentale.

Sua madre Patricia Lamont ha riferito di voler giustizia anche perchè lei non era presente al momento del decesso e vuole comprendere se la colpa è del padre della piccola, che non è stato attento alla figlia.

Ha detto: “Voglio risposte. Voglio giustizia per mia figlia”.


error: Contenuto protetto da Copyright