Giuseppe muore di infarto sul campo da calcio: giocava la partita per commemorare il fratello, morto anche lui per malore


La tragedia si è verificata a Poggiomarino, in provincia di Napoli, dove Giuseppe Perrino è deceduto in campo a causa di un infarto. Stava partecipando ad una partita per la commemorazione del fratello, deceduto nel 2018 in circostanze analoghe.

Napoli, commemora il fratello deceduto durante un torneo di calcetto: giovane si accascia e muore

Tragedia a Poggiomarino, in provincia di Napoli, dove Giuseppe Perrino, un giovane del posto, è deceduto in campo mentre partecipava ad una partita di calcetto. Un destino beffardo, il suo, in quanto proprio quella partita sarebbe servita per commemorare il fratello defunto nel 2018. Giuseppe si è spento a causa di un infarto che non gli ha lasciato scampo. Immediatamente sono scattati i soccorsi, ma i sanitari del 118 non hanno potuto far altro che constatare il suo decesso.

Sul posto sono intervenute le forze dell’ordine, che hanno constatato il decesso naturale di Giuseppe Perrino. Sgomento e incredulità tra i presenti. In passato il giovane aveva giocato a calcio in tante squadre locali: quella dello sport era infatti una sua passione. Il fratello morì in circostanza analoghe mentre si allenava in bicicletta. Il dramma avvenuto ieri ha colpito profondamente la comunità di Poggiomarino.

Tanti i messaggi di cordoglio

Apprendiamo con tristezza e rammarico della scomparsa di Giuseppe Perrino, colpito da un malore che è risultato fatale, durante un torneo rionale nella sua Poggiomarino. Perrino aveva vestito le maglie di Parma, Sapri, Ebolitana, Bellaria, Vigor Lamezia, Battipagliese, Scafatese, Turris, Real Poggiomarino, Pimonte e Solofra. Siamo vicini in un momento così difficile e ci uniamo al dolore della famiglia. Condoglianze” – questo è il messaggio che è apparso sulla pagina “Sport Campania”.

Il giovane era infatti molto conosciuto nella zona ma anche nel resto della regione. Le sue pagine social sono state inondate di messaggi di cordoglio. Amici e conoscenti si sono stretti attorno al dolore che ha colpito la famiglia Perrino per la prematura e improvvisa scomparsa del loro congiunto.

Nelle prossime ore, o al massimo nei prossimi giorni, potranno conoscersi sicuramente ulteriori dettagli su quanto avvenuto ieri a Poggiomarino. Giuseppe era stato convocato nella nazionale di Lega Pro e aveva militato nelle giovanili del Parma. Una perdita davvero dolorosa.


error: Contenuto protetto da Copyright