Forte mal di testa, poi la perdita di sensi: la strana morte di Gaia, 25 anni


“Mi fa male la testa”, poi si è accasciata a terra improvvisamente: Gaia è morta all’istante a 25 anni, e le indagini sono in corso.

Gaia Young, sorella dello scrittore e commentatore Toby Young e figlia di Lord Michael Young, è morta di colpo alla fine di luglio dopo aver lamentato un mal di testa. È stata trasferita in ospedale e poche ore dopo è stata dichiarata cerebralmente morta: “È successo troppo in fretta“. Ha sviluppato un forte mal di testa dopo essere stata un giro in bicicletta per un giorno intero, e poi dopo un breve malessere, è svenuta e il suo cuore ha smesso di battere. Non aveva malattie pregresse, né è risultata positiva al Covid: a riportare la notizia è il Daily Mail.

Tanti i messaggi lasciati per lei sui social. “Chiunque abbia avuto il piacere di conoscere Gaia, ricorderà la sua gentilezza, intelligenza, creatività, natura dallo spirito libero e il suo coraggio nell’essere sempre se stessa”, ha scritto un utente; “La causa della morte è ancora sconosciuta, ma è stato un grande shock per tutti noi, visto quanto fosse giovane, sana e piena di vita“, è stato il commento di un altro.

L’ospedale ha ora avviato un’indagine sulla morte di Gaia, laureata in storia all’Università di Bristol, dopo che un’autopsia iniziale è risultata inconcludente. “È stata avviata un’indagine sulle cure che ha ricevuto e spero di ottenere le risposte – ha rincarato la dose la mamma della giovane Dorit Young parlando alla stampa locale nei giorni scorsi quando è stata diffusa per la prima volta la notizia di quanto accaduto -. È successo tutto troppo in fretta”.


error: Contenuto protetto da Copyright