Finge di essere malata di tumore per lanciare una raccolta fondi e pagarsi una lussuosa luna di miele


La storia giunge da una città del Nord Ovest dell’Inghilterra, dove una donna di 29 anni ha avviato una raccolta fondi in suo nome, fingendosi malata di cancro, con lo scopo di pagare una lussuosa luna di miele e uno sfarzoso matrimonio.

Finge di essere malata di tumore e raccoglie 9 mila sterline

Protagonista dell’incredibile truffa è Toni Standen, 29enne che ha deciso di fingersi malata di cancro, mentendo anche ad amici e parenti, con lo scopo di raccogliere del denaro da utilizzare per altri scopi.

La donna, ha così rasato il suo capo, per far credere di aver perso i capelli in seguito ai cicli di chemioterapia ai quali si era sottoposta e in seguito, ha espresso un “ultimo” desiderio: quello di sposare il suo compagno, James, ignaro del tutto di ciò che stava accadendo.

Nozze che sono avvenute e che sono state pagate grazie alla colletta che amici e parenti hanno organizzato su GoFundMe.

I soldi, circa 9mila sterline, sono serviti alla coppia anche per la luna di miele, un viaggio in Turchia con tanto di soggiorno in un albergo a 5 stelle.

Quando lo scorso marzo, però, la donna ha raccontato che, oltre al tumore, aveva contratto anche il Covid, gli amici hanno iniziato a pensare si trattasse di una balla.

Messa alle strette da due amiche, quindi, la donna ha confessato di aver mentito e che la sua malattia era stata inventata solamente per raccogliere i soldi necessari per il matrimonio.

La donna, quindi, è stata trascinata in tribunale dalle amiche, mentre il marito si è detto all’oscuro di tutta la vicenda. Toni è stata condannata a 5 mesi di prigione, mentre il giudice ha deciso che dei soldi ottenuti grazie alla truffa dovrà rimborsare solamente le 2mila sterline versate da un imprenditore.

Social-Magazine.it è presente anche su Google News. Leggi tutte le nostre ultime notizie, delle tante categorie, cliccando sull’icona!

 


error: Contenuto protetto da Copyright