Conte detta le regole per il Natale: concesso lo shopping serale, sì allo scambio di regali e no a tombolate


Regole ferree per gli italiani, che dovranno adeguarsi alle disposizioni del Presidente del Consiglio per festeggiare il Natale 2020. Tra le regole messe in campo, vi è il divieto di andare a sciare, concesso lo shopping natalizio e sì allo scambio di regali. No alle tombolate.

Natale: si ai festeggiamenti ma solo con queste regole

Non faremo gli stessi errori di Ferragosto, non possiamo permettercelo” ha riferito Giuseppe Conte, anticipando le regole per il Natale alla trasmissione Otto e Mezzo, su La7, intervistato da Lilly Gruber.

In linea generale, sono vietate le tombolate, vietate le feste e niente vacanze in montagna, sulla neve. Le limitazioni purtroppo riguardano anche gli spostamenti tra regioni, per evitare di lasciare il via libera totale, ma nulla è deciso ancora.

Per quanto riguarda il cenone di Natale o Capodanno, nessuna limitazione di numero di partecipanti.

Per l’acquisto dei regali di Natale, sarà concesso di recarsi fino a tarda sera presso negozi e centri commerciali, estendendo fino alle 22 l’orario di chiusura.

Uno stato libero e democratico non può  entrare nelle case e dire quante persone siedono a tavolo”, ammette il presidente del Consiglio.

Non si può privare ciascun cittadino della libertà di scambiare i doni durante la festa più bella dell’anno, pertanto, verrà consentito.

Gli spostamenti tra Regioni

Secondo le positive speranze di Giuseppe Conte, entro fine mese potremmo non avere più Regioni in zona rossa. Questo perchè si potrebbe lasciare maggiore possibilità di spostamento.

E uno di questi limiti riguarda sicuramente le vacanze sulla neve: “Non possiamo concederci vacanze indiscriminate sulla neve”.


error: Contenuto protetto da Copyright