Cane sbrana una neonata mentre dorme nella culla: Mia muore, aveva 3 mesi


Terribile vicenda che ha come protagonista una neonata di 3 mesi, che è stata sbranata dal cane mentre dormiva in culla.

L’aggressione è avvenuta nella sua abitazione, nella contea di Waterford, in Irlanda. Mia è deceduta al Cork University Hospital, inutili i soccorsi. Sull’incidente è stata aperta un’inchiesta.

Neonata sbranata durante il sonno

La piccola Mia O’Connell, di tre mesi, è stata sbranata fino a procurarle la morte, da un cane che si è introdotto nella sua camera da letto a Clashmore, in Irlanda. Dormiva serenamente nella sua culla quando l’animale l’ha aggredita intorno alle 2 del mattino. I genitori dormivano e si sono accorti di quello che stava accadendo solo alcuni minuti dopo l’aggressione. E’ stata portata al Cork University Hospital dove è stata dichiarata morta alle 3.15 del mattino, secondo RTE. La razza del cane non è ancora nota.

La città è sotto shock per quanto accaduto e il parroco ha espresso il suo messaggio di cordoglio per i genitori che vivono questo dramma: “Era una bambina piccola, questo è terribilmente, terribilmente triste. Offriamo la nostra solidarietà e il nostro sostegno alla famiglia in questo momento terribile“.

Come riporta Metro.co.uk, Mia era nata alla fine di febbraio da Rhys O’Connell ed Ella Wood, i due sarebbero dovuti convolare a nozze a breve. “È stata una notizia molto triste svegliarsi questa mattina e sapere che una bambina di tre mesi aveva perso la vita in circostanze così tragiche”, ha detto il sindaco di Waterford, Damien Geoghegan. “Ha scosso la comunità qui a West Waterford e in particolare nel villaggio di Clashmore, che è un tranquillo villaggio rurale”.

Le mie condoglianze vanno certamente alla famiglia e i pensieri e le preghiere di tutti saranno con loro nei prossimi giorni, settimane e mesi a venire” ha aggiunto il primo cittadino. “Le persone sono rimasta scioccate oggi nell’apprendere della notizia – tutti sono davvero, davvero rattristati.” Sull’incidente è stata aperta un’inchiesta.

Diane, un’amica di famiglia ha raccontato: “Era una bambina così bella e graziosa. Rideva e sorrideva sempre e portava così tanta gioia ai suoi genitori, era solo una bellissima bambina e ci mancherà tantissimo”.

Ella ha 20 anni, è una mamma per la prima volta. Non vedeva l’ora di vedere i primi sorrisi e sentire le prime parole, tutto ciò che una giovane mamma attende con impazienza”.


error: Contenuto protetto da Copyright