Sconto su elettrodomestici e per i clienti dei ristoranti: i nuovi bonus previsti nel nuovo decreto per risollevare i consumi


In attesa del nuovo Decreto di Agosto, spuntano già diverse indiscrezioni sui bonus previsti. Tra le tante novità emerge il bonus ristorante ed elettrodomestici. Vediamo nel dettaglio.

Il governo potrebbe inserire nel decreto agosto nuovi sconti per sostenere i settori più colpiti dal Covid.

Da ciò che è stato riferito  dal ministero dello Sviluppo Economico avrebbe già redatto una proposta per promuovere degli sconti ai clienti che pagano con bancomat o carta di credito.

Il sistema in esame sarebbe più immediato per lo stesso consumatore, il quale vedrebbe applicata la riduzione direttamente sul prodotto acquistato. Mentre sarà il titolare dell’attività a poter chiedere, in un secondo momento, allo Stato la differenza per coprire lo sconto applicato.

Diversamente, chi acquista elettrodomestici on-line, non potrà beneficiare dell’incentivo previsto.

Per poter accedere ai prezzi ridotti sarà necessario utilizzare sistemi di pagamento elettronico. Infatti, in questo modo il governo potrà tenere d’occhio tutti i movimenti, potendo da un lato velocizzare il processo di rimborso nei confronti dell’esercente, dall’altro misurare l’impatto di questa misura sul sistema economico.

Un piano per risollevare i consumi

Non è ancora certo se questo bonus sarà applicato o no, visto le opposizioni della maggioranza che non sono favorevoli e che preferirebbero incentivare il settore della produzione piuttosto del consumo.

Tuttavia, come si può osservare dalle statistiche diffuse dall’Eurostat, l’Italia è il Paese europeo ad aver subito la maggiore diminuzione di spesa per consumi nel primo trimestre del 2020, con un valore pari a meno 6,4%, a fronte di un aumento del risparmio pro capite del 4,3%, tra i più alti del continente.

Il Governo mira ad incentivare l’economia italiana, cercando di convincere gli italiani ad acquistare made in Italy e dare la possibilità ai commercianti di ritrovare l’equilibrio perso durante il lockdown.


error: Contenuto protetto da Copyright