Ricetta del pane facile, senza impasto e sempre pronto


Quello che vi proponiamo è la ricetta facile e senza impasto del pane fatto in casa e pronto di pochi minuti.
Una ricetta che i cuochi la definiscono “ricetta furba” per ottenere un pane fatto in casa fragrante, con crosticina croccante e mollica soffice e ben alveolata.

L’impasto si prepara amalgamando velocemente gli ingredienti con una forchetta o una spatola, va tenuto in frigo e rimane perfetto per circa 7 giorni. Dopo aver prelevato la pasta necessaria, la rimanenza dell’impasto va rimessa in frigo.

Pane casereccio facile e comodo. La maturazione in frigo ci permette di poter gestire facilmente l’impasto e di fare il pane quando vogliamo.

Ricetta pane facile senza impasto e sempre pronto il mio saper fare

Ingredienti

-500 g di farina
-350 ml di Acqua
-6 g di lievito di birra fresco
-10 g di sale
-mezzo cucchiaino di malto (oppure miele o zucchero semolato )

In un pentolino intiepidire leggermente l’acqua (non dovrà essere calda altrimenti bloccherà il lievito)

Setacciare la farina.

In una ciotola capiente versare l’acqua tiepida, aggiungere il lievito di birra fresco sbriciolato, il malto e mescolare il tutto sino a quando il lievito sarà sciolto completamente.

Incorporare la farina e mescolare energicamente con una spatola o un cucchiaio di legno per amalgamare bene gli ingredienti. Il risultato sarà un impasto grezzo e appiccicoso.

Coprire la ciotola con pellicola e far lievitare per circa 2 ore.

Trascorso il tempo, trasferire la ciotola in frigo per circa 24 ore.

Allontanare la pellicola, infarinare un po’ la superficie dell’impasto, anche il piano lavoro e le mani e poi staccare un pezzo di impasto.

Coprire la ciotola e rimetterla in frigo con il rimanente impasto.

Con molta delicatezza formare una palla senza sgonfiare l’impasto e posizionarla su di una placca rivestita con carta forno oppure in una teglia in ghisa leggermente infarinata con farina di semola. Infarinare la superficie del panetto, far riposare per circa 40 minuti coperto con un canovaccio.

Portare il forno a 220 e sistemare dentro un pentolino con acqua calda (servirà per creare umidità)

Prima di cuocere il panetto praticare delle incisioni sulla superficie con un coltello ben affilato.

Infornare il panetto e far cuocere per circa 30-40 minuti. Dovrà risultare ben cotto e dorato.

Far raffreddare prima di affettarlo.

L’impasto sarà utilizzabile per circa 7 giorni.