Làzaro, il bambino malato di tumore guarisce grazie a Padre Pio


Padre Pio è da molti venerato è amato perchè, come testimoniano diversi fedeli e la Chiesa stessa, è il Santo dei miracoli.

Tra i presunti miracoli che vengono attribuiti a Padre Pio, oltre alle stimmate, ci sono il dono della bilocazione, la profezia, la capacità di leggere nella mente delle persone e la percezione, da parte dei fedeli, di intensi profumi floreali di vario tipo (violette, gelsomino, mughetto, rose ecc.) che si sarebbero manifestati come segno della sua presenza anche dopo la sua morte.

Una delle testimonianze più commoventi dei suoi poteri curativi, vi è quello di un bambino che sarebbe guarito grazie a Lui. La testimonianza è stata riportata e raccontata sul profilo Instagram, dedicata a Padre Pio.

La mamma del piccolo racconta la drammatica vicenda di suo figlio: “Gli era stato diagnosticato un cancro agli occhi”. Ma la forza della fede, le preghiere innalzate a Padre Pio non hanno fatto altro che rafforzare la convinzione che il Santo avrebbe intercesso per il bambino. La sua storia.

Lazaro guarito grazie a Padre Pio

Una storia raccontata sui social affinché tutti conoscessero come Padre Pio ha guarito il piccolo Lazaro, un bambino malato di cancro. La mamma ha pubblicato un post (sul profilo Instagram dedicato a Padre Pio) dove racconta la storia di suo figlio, ma soprattutto di come le preghiere al Santo frate di Pietrelcina siano state ascoltate.

Nel 2016, nel mese di ottobre, la nostra vita è cambiata. Un consacrato della fraternità “O Caminho” è venuto a cercarci alla fine della Santa Messa nella nostra parrocchia, chiedendo il nome del nostro piccolo Lázaro” – inizia a raccontare la donna – “Ci ha detto di pregare molto per lui e ci ha presentato Padre Pio, che non conoscevamo, e abbiamo voluto conoscere la sua vita, la sua storia”.

Il piccolo Lazaro, nel 2016, ha visto completamente cambiare la sua vita. Gli viene diagnosticato un tumore maligno agli occhi.

Da qui, l’angoscia e la paura della famiglia. Ma quel Padre Pio, che da poco avevano conosciuto, non resta indifferente ai suoi genitori: “La nostra fede e la certezza dell’intercessione di Padre Pio ci hanno rafforzati. Sono stati 9 mesi di cure. Alla fine dell’ultima chemioterapia ho fatto la mia promessa a Padre Pio, chiedendo la sua eterna protezione di Lázaro, e così avrei avuto una bella immagine di lui al noviziato dei fratelli (fraternità O Caminho). Quella promessa è stata fatta nel gennaio 2017 e mantenuta il giorno della festa di Padre Pio, il 23 settembre 2017.” – continua la mamma.

La guarigione per intercessione del Santo

La preghiera, la fede forte nel Santo Frate e nella Madonna: “Dopo un anno e mezzo di lotta contro il cancro, e per grande intercessione di Padre Pio e della Madonna è guarito, e dopo 9 mesi senza chemioterapia abbiamo mantenuto la nostra promessa” – conclude la mamma di Lazaro.

Oggi il piccolo sta bene e vive con la sua famiglia a Corbélia, nello Stato brasiliano di Paraná. Frequenta la parrocchia e fa il chierichetto.

Padre Pio ha ascoltato le preghiere di questi genitori così angosciati, stendendo al sua mano e proteggendo la giovane esistenza di Lazaro.


error: Contenuto protetto da Copyright