La moneta da 1 centesimo che vale 400.000 mila euro. Potresti possederla senza saperlo…


La vendita di monete rare, negli ultimi periodi, sta prendendo sempre più piede: i collezionisti aumentano a dismisura e le persone che vendono si arricchiscono.

Naturalmente non tutte le monete sono preziose e rare!

Come per tutte le cose, il valore di una moneta dipende dalla sua richiesta, cioè da quante persone desiderano averla.
Quindi una moneta è rara se ne esistono pochi esemplari, ma è anche rara quando la sua richiesta è alta e non tutti possono averla…sempre il valore è direttamente proporzionale allo stato di conservazione.
La moneta in questione, che abbiamo scovato su Ebay, può essere addirittura venduta a 400.000 euro. Cerchiamo di capire perchè è così rara e perchè i collezionisti sono disposti a pagare questa cifra.

La moneta da 1 centesimo che vale 400.000 mila euro

Siamo abituati a tenere nel portafogli una miriade di monete da 1 o 2 centesimi dimenticandoli nei meandri più oscuri delle nostre tasche. Ma cosa succederebbe se tra quelle monetine dimenticate ce ne fosse una che vale quasi mezzo milione e non lo sappiamo?

Ecco la notizia che sconvolge il web ed impazza tra le prime pagine: Una moneta da 1 centesimo che vale una fortuna. Sembra strano ma è tutto vero, ed i collezionisti che di questo se ne intendono lo confermano.

In questo preciso caso la moneta nel mirino dei collezionisti è tedesca e presenta disegnata una quercia.

Il colore non è di rame, ma sembrerebbe quasi giallo ed anche in questo starebbe la sua particolarità. Infatti questa rara moneta è stata realizzata con l’acciaio delle monete da 10 centesimi. Non molto tempo fa si parlava proprio di un altro 1 centesimo raro è quello che, per un errore della zecca di stato, riporta sul lato dritto la bellissima e celebre Mole Antonelliana.

Questo ha un valore di migliaia di euro, perché riporta l’immagine della moneta da 2 centesimi, ovvero la Mole Antonelliana di Torino. In realtà la moneta corretta dovrebbe rappresentare Castel del Monte In Puglia . Per quanto riguarda le dimensioni anche quelle dovrebbe variare in entrambi i casi ,il diametro è quello della moneta da 2 centesimi, ossia di 18,75 mm. Anche in questo caso chi la possiede non sa di essere parecchio fortunato.

Nel dettaglio la monetina che invece stiamo vedendo saltare da una rivista all’altra viene così descritta da chi se ne intende: “Ad una prima analisi sembrerebbe che sul retro della monetina da 0,01 € sia coniato il ramoscello di quercia. Questo elemento ci indica che la coniazione della monetina è avvenuta in Germania, in quanto solo la Zecca tedesca emette moneta con quel conio, moneta venuta in mio possesso nel 2007″. Che dire, tutti attenti che il prossimo fortunato potreste essere voi!

L’euro che vale 34.000 mila euro

Ma le sorprese non finiscono qui…vi è una moneta di 1 euro che ha un valore di 34.000 mila euro!

 

Sul sito www.etsy.com è riportato il prezzo ed è una moneta unica, tutte le 12 stelle hanno un mis minting.


error: Contenuto protetto da Copyright