Italia-Inghilterra, firmata petizione per rigiocare la finale: oltre 90.000 firme


La vittoria dell’Italia non è stata gradita da molti, esattamente da 90.000 persone che hanno firmato una petizione per far giocare nuovamente la partita contro l’Inghilterra, convinti che “Il match non è stato corretto”, corredato dalla foto del fallo di Chiellini su Saka.

La petizione è attualmente disponibile su Change.org, una piattaforma on-line in cui chiunque può lanciare una richiesta. Colui che ha aperto la petizione postato anche un immagine che dimostrerebbe il motivo per cui viene richiesto di rigiocare la finale: si tratta del fallo di Chiellini su Saka chiedendo un cartellino rosso. In poco più di 24 ore sono arrivate oltre 90.000 firme.

Il match dell’11 luglio non è stato corretto, dopo che l’Italia ha trascinato i giocatori inglesi come fossero schiavi. Tutte quelle spinte, quelle strattonate e quei calci ed è stato permesso all’Italia di vincere lo stesso? Decisamente di parte. L’Italia avrebbe dovuto ricevere un cartellino rosso per il modo in cui ha giocato e la ripetizione dovrebbe essere arbitrata da un fischietto non di parte. Tutto questo non è stato giusto”: una motivazione questa offerta dall’utente che sembra tutt’altro che logica e veritiera.

Intanto dopo gli insulti a sfondo razzista ricevuti dai giocatori inglesi Marcus Rashford, Jadon Sancho e Bukayo Saka – rei di aver fallito il tiro dal dischetto – tre utenti hanno avanzato la proposta di bandire per sempre dagli stadi gli autori delle offese. Un’idea, la loro, che al momento è stata condivisa (e firmata) da oltre 730mila persone.

Una petizione dettata dall’amarezza di aver perso una finale tanto attesa ma, come cantano i Rokes 🎵 “Bisogna saper perdere, no, non puoi sempre vincere” 🎵 Gli inglesi dovrebbero farsene una ragione e tentate la prossima volta!⚽


error: Contenuto protetto da Copyright