Il figlio è morto da anni, ma suo padre va tutti i giorni sulla tomba per ascoltare la partita assieme


Commovente la storia che viene dall’Argentina, dove un padre continua a recarsi sulla tomba di suo figlio morto da diverso tempo, ed ascolta la partita di calcio restando lì, accanto alla sua tomba, per molto tempo. 

La storia che ha commosso il web

L’immagine che ritrae l’uomo sulla tomba del figlio, ha fatto il giro del mondo. E’ il volto di un padre assorto, con tanta tristezza nel cuore, che ha perso per sempre il suo ragazzo, morto a soli 19 anni ed ascolta ‘assieme’ a lui, alla radio, la partita della propria squadra del cuore: è sempre così, da 6 anni a questa parte.

Il ragazzo argentino, all’epoca 19enne, era un tifoso del San Martín de Tucumán e tornava proprio da una trasferta al seguito della squadra del cuore assieme a tre amici, quando perse tragicamente la vita. Il gruppo, reduce dal match contro la Libertad de Sunchales, era sulla via del ritorno lungo la Route 34, nella zona di Santiago del Estero, nella parte settentrionale dell’Argentina: una violenta collisione con un camion provocò la morte di tutti e quattro i tifosi del San Martin.

Il dolore però non è mai passato: il cuore di suo padre soffre molto nonostante siano passati 6 anni da quel terribile giorno e per questo, continua a condividere con lui ciò che avrebbe voluto vivere nella realtà. Una passione, quella del calcio,  che rivive ogni volta in quel gesto assieme al grande dolore per una perdita difficile da superare. 

La storia è saltata fuori nei giorni scorsi, quando su Facebook è stata pubblicata la foto del padre di Nahuel accanto alla tomba del figlio, mentre ascoltava alla radio la partita del San Martin con il Deportivo Maipú, vinta per 2-0 dalla squadra di Tucumán. “Muore solo chi viene dimenticato”, recita il messaggio a corredo della foto, ben presto diventata virale prima in Argentina e poi nel resto del mondo. Il papà di Nahuel non si è mai mosso: lui vive ancora lì, nel momento in cui un’auto con quattro ragazzi si schiantò contro un camion su una strada statale argentina. Lasciare andare il suo ragazzo è impossibile.

Una foto che trasmette tanta tristezza e soprattutto tanto amore. È un chiaro esempio “che muore solo chi è dimenticato”.


error: Contenuto protetto da Copyright