Codice della strada: chi lascia il finestrino aperto della proprio auto in sosta può essere multato. “È istigazione al furto”


Secondo quanto espresso dal Codice della strada, lasciare il finestrino aperto, di un auto in sosta, rappresenta “istigazione al furto” pertanto questo comportamento può essere sanzionato.

Tanti gli automobilisti che hanno vissuto questa spiacevole vicenda, erano ignari di poter ricevere una sanzione di 41 euro per aver lasciato l’auto parcheggiata, con i vetri abbassati.

A raccontare la sua vicenda è un turista. Una multa da 41 euro e spiccioli per “istigazione al furto”. L’ha trovata regolarmente infilata sotto il tergicristallo, in via Kennedy ad Alghero (Sassari), un turista.

La sua colpa? Aveva lasciato il finestrino aperto del suo Suv Mercedes, parcheggiato regolarmente all’angolo con via Carducci. Si era semplicemente dimenticato di chiuderlo. Un vigile particolarmente puntiglioso ha lasciato la multa sul parabrezza.

Il turista, che sta trascorrendo un periodo di vacanza nel nord ovest della Sardegna con la compagna e un grosso cane, quando ha letto la motivazione della multa non voleva credere ai suoi occhi ed è andato in giro per le attività commerciali del circondario per chiedere lumi, racconta SardiniaPost. Disavventura sgradevole per lui, e in fondo brutta figura anche per la città di Alghero.
L’articolo 158 del Codice della strada dice che “durante la sosta e la fermata il conducente deve adottare le opportune cautele atte a evitare incidenti e impedire l’uso del veicolo senza il suo consenso”. Per evitare un uso dell’auto contrario alla legge, ricade sul conducente l’onere di porre in essere tutte le accortezze necessarie a impedirlo, e se non lo fa è considerato responsabile di “induzione a commettere reato”.


error: Contenuto protetto da Copyright