Bucato bianco? ecco i 3 segreti per sbiancare i capi ingialliti o ingrigiti nel tempo


I capi appena acquistati, in particolare quelli bianchi o di colore pastello, hanno una luminosità e una purezza irresistibile. Basta però anche un solo lavaggio, talvolta errato, per ingrigire e ingiallire il bianco puro di lenzuola, tovaglie, capi intimi e asciugamani.

Il bucato bianco può essere definito come una spina nel fianco di molte donne. Più saranno i lavaggi, più si perderà quel meraviglioso candore e splendore. Nessuno di noi vorrebbe vedere i propri indumenti ingialliti o peggio, ingrigiti, che talvolta sembrano sporchi e vecchi.

Recuperare il bianco dei nostri vestiti preferiti non è facile ma possibile!

Stop a capi ingialliti e ingrigiti

Tutti amano i capi bianchi perchè danno l’ idea di fresco e di pulito! Ma quando il bianco perde luminosità, il piacere di indossarlo diminuisce notevolmente.

Molte donne decidono di affidarsi a prodotti sbiancanti che, oltre ad essere inefficaci, spesso, sono anche costosi e contengono una vasta gamma di sostanze chimiche nocive, pericolose per la nostra pelle e per l’ambiente.

Fortunatamente i rimedi della nonna sono sempre i più efficaci, sicuri e funzionano con successo. Scopriamo insieme in che modo le nostre mamme, nonne, zie del passato, sbiancavano il bucato.

Bucato bianco che più bianco non si può

Il bicarbonato ha delle proprietà davvero sorprendenti. Una di queste è rendere il nostro bucato bianco e privo di cattivi odori. I suoi mille utilizzi ne fanno ormai un alleato indispensabile e difficilmente esiste una casa dove non faccia bella mostra tra i prodotti più utilizzati.

Come procedere:

Mescolare 250 ml di bicarbonato di sodio con 4 L di acqua e immergere i vestiti nella miscela per alcuni minuti.

L’aspirina contiene acido acetilsalicilico, che aiuta a rimuovere le macchie dai vestiti e li rende più bianchi.

Come procedere:

Schiacciate 6 aspirine e mettetele in una ciotola d’acqua.

Quindi immergete i vestiti nella miscela per 30 minuti. Successivamente, lavateli con il solito detersivo.

L’aceto è un rimedio eccezionale per rimuovere le macchie e neutralizzare gli odori.

Come procedere:

Aggiungete un po’ di aceto e un cucchiaio di succo di limone nel bucato, per renderlo luminoso e bianco.

Aceto e limone per un pulito perfetto. Ecco come fare

Una curiosità sull’aceto:

L’aceto è comunemente usato nella preparazione di pietanze, in particolare nelle vinaigrette e nel processo di marinatura. L’aceto è usato anche come condimento di pesce e insalata. Dal punto di vista alimentare, rientra nella categoria degli alimenti nervini, cioè eccitanti.

Conoscevate questi rimedi per rendere il vostro bucato bianco splendente? Avete suggerimenti da proporci?Scriveteci i vostri commenti e condividete l’articolo con i vostri amici, vi ringrazieranno!

Ti potrebbe anche interessare:


error: Contenuto protetto da Copyright