Trova un vecchio libretto di risparmio di suo padre e diventa milionario: ecco cosa ha deciso di fare con quei soldi


Un uomo ha trovato un vecchio libretto di risparmio del padre defunto ed improvvisamente è diventato un multimilionario. La cifra supera il miliardo di pesos.

L’evento è avvenuto in Sud America, in Cile, e secondo i calcoli degli avvocati potrà intascare senza nessun problema la somma versata dal padre, con i relativi interessi. La decisione finale, circa l’importo che potrà riscuotere, dipenderà dal presidente Gabriel Boric.

Il protagonista della storia, che ha fatto il giro del mondo, è Exequiel Hinojosa.

Un colpo di fortuna

Una  mattina, mentre frugava tra i vecchi ricordi del padre, tra i documenti, ha trovato un vecchio libretto di risparmio della Libertad Savings and Loan Association intestato a suo padre deceduto. In essa il defunto ha effettuato versamenti di denaro tra gli anni ’60 e ’70.

Essendo lui il suo unico erede, ha pensato che poteva riscuotere quella cifra, pari a circa 140 pesos, non immaginando che avrebbe ottenuto i relativi interessi. Gli avvocati a cui si è affidato, gli hanno assicurato che potrà riscuotere una cifra immensa. Già un anno dopo la morte del padre, nel 1987, si stimava che il valore del risparmio sfiorasse i 110 milioni di pesos.

Inoltre, attualmente tale cifra è moltiplicata per l’822%, ovvero sarebbe più di un miliardo di pesos. 

Exequiel Hinojosa non crede ancora tutt’oggi che questa grande fortuna è toccata a lui: ha dichiarato che “è come trovare un biglietto della lotteria. È come immergersi e trovare una nave spagnola con le monete d’oro”.

Inoltre, l’uomo si è rivolto a un ufficio del Tesoro Generale della Repubblica, dove gli hanno raccomandato di chiedere consiglio legale. Uno degli avvocati che lo rappresentano, Jorge Venthur, ha affermato di aver vinto una causa, davanti alla Corte Suprema, per un altra vicenda molto simile, che riguardava la riscossione di denaro lasciato in eredità.

D’altra parte, Venthur ha riferito che il ministero delle Finanze dovrà informare il presidente cileno entro i prossimi 30 giorni “indicando il reale valore di quel libretto risparmio”. 

Se dovesse ottenere tutti quei soldi, Exequiel Hinojosa sa già cosa fare:

“Voglio assicurare l’istruzione ad alcuni dei miei nipoti . Inoltre, ho sempre avuto l’idea di acquistare un lotto al sud (…) comprerei un pezzo di terra e costruirei una casa a mio piacimento.

Vuole anche aprire una scuola guida, perché sua figlia gli ha dato questa idea e lui vorrebbe concretizzarla. Non vorrebbe smettere del tutto di lavorare, perché a lui piace sentirsi utile e fare qualcosa. Invece quanti di noi sarebbero tentati di lasciare subito il lavoro per godersi quei soldi?




Dai un occhiata a tutti i nostri articoli, potrai trovare notizie interessanti suddivise per categoria QUI

Entra a far parte del nostro gruppo WhatsApp di Social Magazine, potrai leggere tutti i nostri articoli che pubblichiamo. Unisciti cliccando QUI

Puoi seguirci anche sulla pagina Facebook ufficiale di Social MagazineQUI 


error: Contenuto protetto da Copyright