Supermercati e discount: ecco la lista dei migliori per qualità e rapporto prezzo


Molte le persone che decidono di recarsi presso i discount per la spesa.  Nulla da dire: prodotti buoni con il marchio del supermercato e convenienza assicurata.

I prodotti venduti nei discount pero, già da molto tempo, non devono garantire solo un risparmio economico, ma offrire chiarezza e qualità sugli ingredienti usati per produrlo.

Da un indagine che ha coinvolto numerosi italiani emerge che il 55% dei consumatori decide di acquistare un prodotto a marchio perchè vuole mettere nel carrello “convenienza a parità di qualità”.

Un cliente su tre vuole poter contare su “prodotti di filiere tracciate, certificate e controllate” e il 32% di chi si affida a questi prodotti lo fa perché gli riconosce garanzie di salubrità e perfino attenzione per l’ambiente.
Tra i prodotti maggiormente venduti con la garanzia del marchio troviamo: carne e salumi sono la prima scelta per il 34% degli intervistati; latte, yogurt, formaggi e uova per il 30%; prodotti confezionati seguono con il 28%.

Anche detersivi e prodotti per l’igiene personale con marchi rinomati sono venduti molto di più dei prodotti marchio discount.

Il Salvagente ha deciso di emettere  la prima classifica italiana della qualità dei prodotti a marchio dei supermercati.
Essa rappresenta la sintesi di quattro anni di test di laboratorio, condotti dal maggio 2015, fino a oggi.

Per realizzarla hanno valutato i giudizi che ognuna delle catene citate ha ricevuto nelle analisi condotte dal Salvagente.

Sono state fatte indagini su olio, sulla pasta, sulle passate di pomodoro, sui prodotti per la prima colazione, sulla carne, su salumi, sui formaggi, sui dolci e su decine di altri cibi. L’indagine ha considerato tre discount, Lidl, Eurospin e Todis, e otto supermercati, tra i quali Carrefour, Coop, Conad e Auchan.

Il Salvagente riporta “Ovviamente tanto la migliore insegna che la peggiore, non hanno un livello qualitativo sempre uguale per tutte le referenze alimentari.

La classifica che ne è venuta fuori è il risultato di una media tra le valutazioni. Va detto che non sono stati considerati i prezzi, perché l’obiettivo del Salvagente era solo stabilire dove si poteva trovare la migliore qualità nei prodotti.

Trattandosi di discount, la classifica è questa:

Todis – medio

Eurospin – mediocre

Lidl – mediocre

Per i supermercati:

Coop – buono

Consilia – medio

Conad – medio

Auchan – medio

Simply – medio

Esselunga – medio

Pam – medio

Carrefour – mediocre

Se il Salvagente non ha tenuto conto dei prezzi, lo ha fatto invece Altroconsumo, che alla fine dello scorso anno ha pubblicato alcune classifiche per verificare i discount in cui si risparmia di più.

Secondo una di quelle graduatorie, il risparmio sulla spesa con prodotti di marca e prodotti a marchio (cioè col marchio Conad, Auchan, ecc) vedeva i supermercati ordinati come segue:

Famila superstore

Auchan

Ipercoop

Conad

Iper

Bennett

Esselunga

Maggior risparmio per i prodotti di marca:

Esselunga

Famila superstore

Maggior risparmio nei discount:

Eurospin

Aldi

Risparmio per i prodotti a marchio:

Conad

Iper

Famila


error: Contenuto protetto da Copyright