Scopriamo quali cibi possono essere un valido aiuto per chi soffre di cataratta


Comprendere meglio questo problema e le sue possibili soluzioni.

La cataratta è un problema che offusca la visione e causa molte difficoltà a vedere o leggere qualcosa. Sapevi che il nome è stato creato perché la gente diceva che c’era una specie di cascata che veniva dal nostro cervello e che disturbava i nostri occhi.

Molte persone oltre i 60 anni soffrono di cataratta, che può essere causata da motivi ereditari, diete povere di nutrienti, troppo stress e persino da bere eccessivo, sale o zucchero. Ma non solo, questo può anche essere causato da sigarette, diabete e anche dall’uso di altri farmaci.

Sintomi

E i sintomi possono essere molti, dalla visione offuscata o duplicata, alla sensibilità alla luce e alla sensazione che qualcosa disturbi la visione. E per il trattamento effettivo, molti medici indicano un intervento chirurgico, solo questo può salvare molte persone che sono già in una fase avanzata della malattia.

Cibi che rallentano la progressione della cataratta

Tuttavia, ci sono alcuni ingredienti naturali che possono aiutarci nelle prime fasi della cataratta:

1. Aglio

L’aglio è in grado di aiutare a pulire la lente dei nostri occhi e quindi aiutare nella lotta contro la cataratta. Ma ricorda, mangia tre spicchi d’aglio crudi al giorno, masticandoli lentamente.

2. Camomilla


Due zuppe di camomilla in un bicchiere di acqua bollente potrebbero essere la soluzione ai tuoi problemi di vista. Prepara questa miscela e poi lasciala raffreddare.

3. Olio di ricino


Questo è il più potente agente naturale contro la cataratta. E soprattutto, è molto facile da usare. Basta gocciolare una goccia di questo olio in ogni occhio appena prima di dormire. La mattina dopo lavati accuratamente gli occhi con acqua filtrata.

Dopo 30 giorni, noterai sicuramente la differenza. Ma ricorda, gli esperti rivelano che l’olio deve essere puro e spremuto a freddo.

Naturalmente il problema della cataratta va risolto affidandosi ad oculisti o esperti in oftalmologia. I rimedi naturali appena citati non hanno riscontro medico. Possono aiutare a rallentare il processo grazie ai loro principi nutritivi che offrono beneficio agli occhi, ma non possono eliminare il problema definitivamente.


error: Contenuto protetto da Copyright