Prevenire un ictus cerebrale si può assumendo con regolarità questi 5 integratori alimentari


L’ictus fa paura a tutti, indistintamente dall’età e dalla razza. Solo in Italia si registrano 200.000 nuovi casi ogni anno di cui, l’80% sono nuovi casi mentre il 20% sono episodi recidivanti.

 

Fumo, colesterolo alto, stress, ipertensione, sono tra le cause che inducono l’ictus. Salvarsi si può ma, spesso, non ritorna tutto alla normalità poichè si potrebbero avere conseguenze relative ad esse come paralisi.

Sicuramente eliminando i fattori di rischio, si ha la possibilità di prevenire ma ciò, spesso non basta. Fare prevenzione significa assumere anche i giusti principi nutritivi, da assumere con l’alimentazione o sotto forma di integratori.

Gli integratori che ci salvano dall’ictus

Vi elenchiamo una serie di principi nutritivi che andranno aumentati nella propria dieta.

Potassio

Il potassio è fondamentale per il benessere cardiaco. Aiuta i muscoli a muoversi e permette al cuore di indirizzare il sangue in tutto il corpo. Per prevenire un ictus, consuma cibi ricchi di potassio: banane, avocado, succo d’arancia, patate, zucca.

Acido folico

L’acido folico appartiene alle vitamine del gruppo B che è in grado di scomporre l’omocisteina. Quando vi è un eccesso di esso, si è a rischio ictus. Per aumentarne la dose, è sufficiente assumere integratori o aumentare il consumo di cibi quali: fagioli, avocado, noci, broccoli spinaci.

Fibra

Per avere un cuore sano è necessario assumere una gran quantità di fibre. Sono consigliati 25 grammi giornalieri per le donne e 35 per gli uomini. Un buon quantitativo di fibra è in grado di diminuire il colesterolo e la pressione sanguigna. Integrarla con gli alimenti è fondamentale ma, si può incrementarla anche con la fibra liquida.

Acido docosapentaenoico

Questo tipo di grasso si trova di solito nel pesce. Ricco di omega 3, si prende cura di cuore e arterie. Per prevenire un ictus è fondamentale assumere l’acido docosapentaenoico che vi consigliamo di integrarlo tramite integratore reperibile in parafarmacia o supermercati.

Coccolato fondente

Buone notizie per gli amanti del cioccolato fondente: mangiarne 100 g al giorno fa benissimo al cuore e arterie e prevenire ictus. Affinchè sia benefico, è necessario che sia fondente al 70%.


error: Contenuto protetto da Copyright