La candeggina fa male! Ecco 10 modi per pulire, sostituendola con il limone


Quanti di voi usano la candeggina per pulire la casa? Praticamente tutte!

Usata per rimuovere le macchie, per fare il bucato, per pulire la casa, per sconfiggere la muffa, per togliere i cattivi odori e disinfettare, l’iperclorito di sodio, ovvero la nostra cara candeggina, è costituita  da numerosi composti chimici molto dannosi per la salute e per l’ambiente.

Essa infatti, può causare irritazione alla pelle e reazioni allergiche cutanee , ma a parte questo, l’uso della candeggina per pulire i piatti e fare il bucato in acqua calda può emettere composti cancerogeni tossici, come il cloroformio e il tetracloruro di carbonio.

Quindi, perchè utilizzare un prodotto chimico altamente tossico? Perchè non sostituirlo con un prodotto naturale ed economico, che abbia la stessa efficacia?

È il caso del limone, le cui proprietà disinfettanti ci permettono di ottenere gli stessi risultati dei prodotti per le pulizie. Di seguito ti elenchiamo 10 modi per pulire e disinfettare casa col limone.

Wc.

Spremi il succo di 15 limoni e applicalo su tutta la superficie del gabinetto, strofinando per bene con lo scopino. Dopo qualche minuto, tira lo sciacquone. Il limone elimina germi e batteri, ma anche i cattivi odori.

Piastrelle.

Sono difficili da pulire, a causa dell’accumulo di sporcizia, umidità e polvere. Applica un po’ di succo di limone mescolato con del sapone in polvere, strofinando per bene con uno spazzolino da denti. Infine, risciacqua con acqua.

Elimina sporco e grasso.

Il limone è molto efficace per eliminare lo sporco e il grasso che si accumulano su varie superfici. Basta strofinare mezzo limone sulle aree sporche, e farlo agire per un paio di minuti prima di pulire con un panno.

Disinfettante per il tagliere.

Sul tagliere possono accumularsi molti germi. Basta strofinarci sopra mezzo limone con un pizzico di sale per pulirlo e disinfettarlo a fondo. Il limone ha proprietà antisettiche molto potenti.

Finestre e specchi.

Spruzza sui vetri del succo di limone, poi passa un panno umido per eliminare i resti.

Cattivi odori nel frigo.

Taglia un limone a metà, poggialo su un piattino e mettilo nel frigo. Cambia il limone ogni settimana per eliminare i cattivi odori nel frigo.

Pavimento.

Mescola del succo di limone con bicarbonato e acqua. Spruzza sul pavimento e fai agire per 15 minuti prima di strofinarlo come al solito.

Sbiancare il bucato.

Il limone è un eccellente sostituto della candeggina per sbiancare i capi bianchi. Versa il succo di 5 limoni, un po’ di sale e dell’acqua in un secchio, poi lasciaci ammollo il bucato per 15-30 minuti. Successivamente, lava il bucato bianco.

Pulizia di TV e monitor.

Inumidisci un panno con del succo di limone, e usalo per pulire lo schermo del TV e il monitor del computer.

Macchie sul marmo.

Taglia un limone a metà e versaci sopra del sale. Strofinalo sul marmo per eliminare le macchie.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *