Vaccino, perchè i francesi vogliono solo Pfizer? «Rifiutano AstraZeneca e Moderna»


In Francia, la questione vaccini è altrettanto complicata e la gente poco fiduciosa: i francesi, da quanto riportano i più grandi quotidiani nazionali, vogliono solo il vaccino Pfizer, escludendo totalmente il Moderna e l’AstraZeneca, tanto criticato in tutto i mondo.

Resta un grande mistero quello francese: dopo AstraZeneca, un altro vaccino è diventato vittima della diffidenza dei francesi, l’americano Moderna.

Nel più grande ‘vaccinodromo’ della Francia, che accoglierà 10.000 pazienti a settimana, è successo qualcosa di davvero molto bizzarro e clamoroso: fra i 6.700 appuntamenti già presi on line per questa settimana, la quasi totalità ha dichiarato di voler essere vaccinata con il Pfizer/BioNTech, rifiutando completamente Moderna e AstraZeneca, facendo registrare un tutto esaurito del vaccino in questione e centinaia di dosi degli altri due restano inutilizzati.

«Anche nel nostro centro di vaccinazioni all’ospedale Avicenne – spiega a BFM-TV un altro medico, Frédéric Adnet, capo del locale pronto soccorso – constatiamo una reticenza per il vaccino Moderna». Difficile, per gli esperti, capire – dopo la reticenza per AstraZeneca in seguito ai rari casi di trombosi verificati – quella per Moderna: «non riusciamo a spiegare questo deficit di popolarità di Moderna – dice a Le Parisien Katy Bontinck, assessore alla Sanità della Seine-Saint-Denis, il dipartimento dello Stade de France – forse perché finora è stato meno utilizzato in Francia ed è quindi meno noto».

Secondo l’ipotesi di Adnet, invece, Moderna potrebbe essere una «vittima collaterale» dei guai che hanno accompagnato la diffusione di AstraZeneca: «i nomi si assomigliano – azzarda – la gente confonde Astra e Moderna. Spiegare non serve, ripetiamo a tutti che Moderna è la stessa cosa di Pfizer, funzionano con lo stesso principio, gli RNA sono un pò diversi, ma a livello degli effetti collaterali e dell’efficacia sono esattamente la stessa cosa».

Potrebbe anche interessarti:

-Vaccino in farmacia dal 15 Aprile aprile in tutta Italia: ecco come funzionerà

-Cosa fare se in casa qualcuno è positivo? Le 5 regole del virologo Pregliasco

-I medici suggeriscono DI FARE queste 2 cose la mattina del vaccino e 2 da NON FARE subito dopo!


error: Contenuto protetto da Copyright