Rimedio casalingo per ridurre il grasso nel sangue


Il colesterolo alto è un problema serio, ma può essere controllato con un alimentazione sana ed equilibrata, povera di carne e salumi, priva di dolci e alimenti confezionati. In alcuni casi il colesterolo non ha una causa alimentare e può essere tipo ereditario. Ridurre il colesterolo è necessario e se non è così alto da richiedere l’utilizzo di medicinali, come le statine, si può utilizzare un rimedio naturale, zero effetti collaterali.

Ridurre il grasso con il rimedio naturale

Sai cos’è il grasso nel sangue? Quando parli di quel termine, è importante associare ad esso il termine colesterolo alto. In generale, il colesterolo è necessario per una buona salute, poiché aiuta nella produzione di bile, ormoni e anche vitamina D. Ma per questo i livelli devono essere equilibrati.

Quando una persona consuma grassi e zuccheri industrializzati in eccesso, di scarsa qualità, il grasso ingerito si accumula sulle pareti dei vasi sanguigni, ostacolando la circolazione sanguigna. Ecco dov’è il problema!

Per scoprire se il tuo colesterolo è al di sopra del normale, è necessario un esame del sangue. Nel risultato, che il medico valuterà, il livello di colesterolo LDL (considerato cattivo) deve essere inferiore a 130 mg / dL, mentre quello HDL (considerato buono) deve essere superiore a 40 mg / dL. Si prevede che il colesterolo totale rimanga al di sotto di 190 mg / dL.

Se questi livelli sono sbilanciati, il medico formulerà raccomandazioni specifiche e cambiamenti nelle abitudini. A seconda dei casi, può prescrivere farmaci. Come trattamento parallelo, è possibile parlare con il medico dell’uso dei rimedi casalinghi, che vedrai nella ricetta, da seguire. Ricorda però che i rimedi naturali non possono risolvere valori molto elevati di grasso nel sangue ma, piuttosto, diminuire il valore di per sè leggermente elevato.

Rimedio casalingo per sciogliere il grasso nel sangue

La medicina naturale ti consiglia di preparare questo rimedio. Contiene aglio e limone, ottimi sia per ridurre il colesterolo che per mantenere forte il tuo sistema immunitario e il tuo corpo protetto dalle malattie.

Ingredienti

Acqua bollita: 1,5 litri;
Limoni: 2 unità medie;
Aglio: 2 spicchi grandi.

Metodo di preparazione:

1. Tagliare i limoni a fettine e l’aglio a metà.

2. Mettete entrambi nel frullatore, poi aggiungi l’acqua bollita, e sbattete il tutto molto bene, fino a ottenere un composto omogeneo.

3. Lasciar riposare in frigo per 3 giorni.

4. Filtrare la miscela e assumere 1 o 2 cucchiai prima dei 3 pasti principali.

Il trattamento deve essere effettuato per 40 giorni e almeno 1 volta all’anno. Alla fine di una settimana sarà possibile vedere i risultati; quando l’uso è correlato ad una dieta sana, esercizi fisici regolari e monitoraggio medico, si ottengono risultati assicurati.

Il grasso nel sangue è pericoloso?

Il grasso nel sangue è pericoloso perché, aumentando, ostacola la circolazione sanguigna. È attraverso il sangue che tutti i nutrienti e l’ossigeno raggiungono ogni organo e il sistema del corpo.

Con ciò, tutto il corpo finisce per subirne le conseguenze. In particolare, aumenta il rischio di infarto e ictus.

Quindi sì, il colesterolo alto è un problema che porta a malattie gravi e deve essere trattato per assicurarsi il benessere.

Che cosa causa il grasso nel sangue?

Quali sono alcuni dei motivi che portano ad un aumento del grasso nel sangue? Fattori genetici, obesità, cattiva alimentazione, inattività fisica e diabete sono i fattori principali.

Pertanto, tranne nel caso del fattore genetico, è necessario correggere queste condizioni che portano al colesterolo alto.

Raccomandazioni per ridurre il grasso nel sangue

Allo stesso tempo che il rimedio naturale agisce per ridurre il grasso nel sangue, è necessario tenere sotto controllo il diabete, rieducarsi a mangiare per perdere peso è salutare e praticare un’attività fisica regolarmente.

Una dieta più sana contiene meno alimenti di origine animale, meno consumo di alcol, sigarette, zucchero e sale. Aumenta il tuo apporto di fibre, che si trovano in verdure e cereali, e grassi buoni, pesce grasso, olio d’oliva, castagne, noci, semi di lino, olio d’oliva, cocco e avocado.

Altri fattori che contribuiscono a ridurre il grasso nel sangue sono:

-evitare situazioni di forte stress,

-praticare hobby e dormire bene la notte per riposare il corpo e la mente.

Tutto ciò aiuta a mantenere l’equilibrio del corpo, ad avere meno ansia e meno voglia di mangiare troppo.

Importante: le informazioni presentate in questo articolo non sostituiscono una consultazione con un medico. Prima di eseguire qualsiasi trattamento domiciliare, consultare un medico specialista per valutare il vostro  quadro clinico.


error: Contenuto protetto da Copyright