Imola: acquista al supermercato involtini pronti e all’interno trova un pezzo di dito


Un consumatore residente a San Lorenzo di Lugo, in provincia di Bologna, ha trovato un pezzo di un dito umano all’interno degli involtini primavera acquistati, già pronti, al supermercato. Immediatamente sono stati allertati i carabinieri che hanno verificato la provenienza del prodotto: Spagna.

Dito confezionato tra gli involtini di carne

Agghiacciante sorpresa e alquanto disgustosa, l’avventura capitata ad un cittadino di San Lorenzo dii Luogo che ha trovato un pezzo di dito all’interno degli involtini primavera acquistati per il pranzo, presso il supermercato. Ha pensato bene di avvertire subito i carabinieri che stanno indagando sulla provenienza del cibo, essendo allarmante quanto accaduto;  finora è emerso che quel prodotto era stato realizzato in un azienda spagnola di confezionamento di carni, salumi e prodotti pronti take-away.

E’ stato inoltre disposto l’accertamento del residuo trovato per comprendere se il DNA appartiene ad un uomo e se quello è appunto una parte di falange, probabilmente tagliata mentre preparavano il prodotto.

Si sa ben poco di chi possa essere visto che nessun operaio di quell’azienda ha denunciato incidenti di questo tipo.

E’ stato imposto il ritiro preventivo delle restanti confezioni di involtini presenti nel supermercato che saranno analizzate accuratamente per comprendere se ci sono altre tracce di materiale insolito.

Dai un occhiata alle nostre ultime notizie, che potrai leggere  👉QUI


error: Contenuto protetto da Copyright