Ecco dove l’affitto costa solo 50 euro per 2 anni e non si paga la Tari


 

In tempo di crisi, sia il Governo che le stesse regioni e comuni, hanno attuato misure a sostegno della popolazione, in particolar modo dove il disagio economico è particolarmente accentuato.

Con un bando del 6 agosto 2020, si concede ai soggetti in possesso di determinati requisiti, di accedere ai contributi economici in una popolosa regione italiana. L’opzione sui cui s’intende accendere i riflettori è quella che mira a sgravare gli inquilini di buona parte del canone di locazione d’immobili ad uso abitativo. Vediamo quindi di capire dove l’affitto mensile di un’abitazione costa 50 euro per due anni grazie ai contributi pubblici.

Affitto a soli 50 euro per sostenere le famiglie

La prima città ad aderire all’iniziativa è Teora, in provincia di Avellino.

Dal 7 al 24 agosto 2020 i soggetti in possesso di requisiti e condizioni  possono
presentare domanda per ottenere un contributo economico secondo quanto disposto dal
bando.
Il contributo sarà erogato, nei limiti delle risorse stanziate, ai nuclei familiari selezionati sulla base a dei criteri di ammissione e ordinati in graduatoria.

Requisiti 

Possono partecipare all’iniziativa tutti coloro che alla data di pubblicazione del presente bando
abbiano i seguenti requisiti:

1) famiglie con minori, che trasferiranno la residenza in questo Comune e che iscriveranno,
per l’anno scolastico 2020/2021, almeno un proprio figlio a una delle scuole presenti nel
territorio comunale (infanzia, primaria e secondo anno della secondaria di primo grado);

2) Cittadinanza italiana, o cittadinanza di uno Stato appartenente all’Unione Europea;
Possono partecipare anche i cittadini di uno Stato non appartenente all’Unione Europea,
a condizione che siano in possesso di regolare permesso di soggiorno di lungo periodo
(scadenza illimitata).

3) Nessun componente del nucleo familiare del richiedente sia residente nel comune di
Teora;

Chi alla data di pubblicazione del presente avviso risulta già iscritto in una scuola presente nel
territorio comunale e/o già residente nel comune di Teora non potrà partecipare al presente
bando.

Modalità per presentare la domanda

La domanda, in carta semplice, dovrà essere compilata e sottoscritta dal dichiarante e per
accettazione da tutti i componenti maggiorenni del nucleo familiare, esclusivamente sul modello
(all. A) predisposto dal Comune di Teora che può essere:
 ritirato presso gli uffici comunali nell’orario di apertura al pubblico;
 scaricato dal sito internet del Comune di Teora: www.comune.teora.av.it .

Coloro i quali si troveranno in posizione utile in graduatoria avranno diritto alla concessione di un
contributo per un periodo di anni due per le seguenti causali:
1. Rimborso totale dell’affitto, fino ad un massimo di € 150,00 mensili;
2. Contributo una tantum di € 5.000,00 per acquisto alloggio;
3. Rimborso totale della TARI;
4. Rimborso totale della TASI;
5. Rimborso dell’IRPEF comunale;
6. Mensa scolastica gratuita, indipendentemente dall’ISEE;


error: Contenuto protetto da Copyright