Conte ci ripensa e vorrebbe un piano Salva Natale: possibilità di spostamenti tra le regioni, cene con parenti



Immagine Facebook

Conte vorrebbe regalare agli italiani un Natale sereno e pensa ad un piano Salva Natale, per far felice un pò tutti.
Riportare l’indice Rt sotto la soglia 1 e riaprire tutta Italia, questo l’obbiettivo del Premier.

A sostenerlo sono indiscrezioni del quotidiano Messaggero, che circostanzia anche le linee che verranno seguite dal governo.

Se il valore Rt dovesse calare nelle prossime settimane, si potrà concedere alle famiglie qualche libertà in più.

Tra le ipotesi che emergono, ci sarebbe l’intenzione di dare via libera a pranzi e cene durante le festività, tra parenti. Probabile concessione di aprire le regioni, nelle due settimane precedenti al Natale.
Per capire se il piano sarà attuabile, sarà necessario attendere fino al 4 dicembre, giorno in cui, appunto, si tireranno le somme delle limitazioni imposte dal 6 novembre in poi.

Se, come pensa il governo, ci sarà un calo dei contagi,  tutte le regioni torneranno gialle, e ci sarà la riapertura totale di attività commerciali e confini regionali.

Si ragiona attorno alla possibilità di prevedere per metà dicembre un possibile allentamento dell’orario del coprifuoco e alla riapertura serale di bar e ristoranti.

Dai un occhiata alle nostre ultime notizie, che potrai leggere  👉QUI


error: Contenuto protetto da Copyright