Bambina di 6 anni viene violentata e uccisa dal compagno della madre, mentre lei era in sala parto


Orrore in Brasile dove questa bellissima bambina di 6 anni, che vedete in foto, è stata uccisa dal compagno di sua madre, mentre la donna era in sala parto per dare alla luce il suo ultimo figlio.

L’uomo avrebbe aspettato il ricovero di suo moglie prima di compiere l’omicidio.

Ana viene uccisa e buttata in un fiume

Il 34enne è ora accusato per l’omicidio di Ana Paula Soares Marx, sei anni, ma secondo quanto riferito ha compiuto diversi altri omicidi.

Il corpo di Ana è stato trovato in un fiume in Brasile, gettato dallo stesso uomo che prima ha abusato di lei e poi l’ha soffocata.

Un’autopsia eseguita sul corpo ha rivelato che la giovane è stata violentata, strozzata, il petto compresso e la mascella rotta.

Secondo quanto riferito, i parenti della bambina hanno detto alla polizia che la giovane vittima non si era mai sentita a suo agio con quest’uomo in casa e che una volta aveva cercato di scappare di casa, sollevando sospetti di abusi sessuali.

La polizia ha successivamente scoperto che il sospetto aveva una storia di reati sessuali, inclusa una condanna per aver violentato e ucciso sua madre nel 2007.

E ‘stato anche presentato un rapporto alla polizia  contro di lui per l’abuso di un bambino di tre anni nella sua città natale di Sao Francisco.

Non c’erano prove che suggerissero che la madre della vittima fosse a conoscenza del passato criminale del sospettato, né del suo possibile abuso di sua figlia.

Il sospetto rimane in custodia mentre le indagini continuano per poi dare condanna definitiva.


error: Contenuto protetto da Copyright